EMG Neuropack MEB 2300

Caratteristiche generali


  • Il nuovo sistema di acquisizione digitale Neuropack X1 MEB-2300 risulta essere funzionale, semplice, intuitivo, ergonomico e con una e cace interfaccia utente che consente una elevata rapidità d’uso
  • Elettromiografo digitale su PC Desktop con SO Microsoft® Windows 7
  • Sistema compatibile con tutti i protocolli di rete Windows e facilmente integrabile nella rete ospedaliera
  • Nuovo design con amplificatori a 6 e 12 canali, con ingressi secondo il SI 10-20 e testine dotate di LED integrati per la veri ca delle impedenze
  • Connessione degli ampli catori tramite commutatori interni che non richiedono l’utilizzo di cavi elettrici (ponticelli) esterni
  • Espandibile a Combo System per l’acquisizione EEG/EMG/PE
  • Possibilità di connessione di 2 Breakout Box per studi particolari di EMG di super cie multi canale, PE multi canale e applicazioni in ambienti intensivi e sala operatoria
  • Nuovo pannello di controllo per la facile gestione di tutte le funzioni di acquisizione e rilettura
  • Stimolatori separati ed indipendenti dagli ampli catori
  • Nuova sonda per il controllo remoto delle funzioni di stimolazione
  • Stimolatore elettrico a 2 canali e predisposto per la connessione di una Stim Pod a 5 uscite
  • Possibilità di secondo stimolatore elettrico a 2 canali e doppia Stim Pod
  • Ingresso della sonda di temperatura per il calcolo automatico della VCC
  • Pedaliera con funzioni con gurabili per ciascun test
  • Riproduzione audio analogica del segnale EMG in tutti i test
  • Stimolatore Acustico: stimolazione con click, tone burst e tone pip
  • Stimolatori Visivi: stimolazione con Pattern, Goggles e Flash
  • Stimolatori separati ed indipendenti dagli ampli catori
  • Carrello ergonomico per supporto computer, trasformatore di isolamento, stampante e braccetto per la testina di acquisizione
  • Il software standard include tutti i test per l’acquisizione di routine EMG, ENG e PE
  • EMG Player, consente di riprodurre il tracciato EMG salvato anche con audio
  • Nuovo Software Polaris.one per la gestione dei dati paziente e degli esami
  • Nuovo Software Neuroreport per la rapida creazione e personalizzazione dei modelli di referto EMG/PE e EEG
  • Software di Rilettura per visualizzare i tracciati EMG e PE in stazioni diverse da quella di acquisizione
  • Archiviazione su supporti CD, DVD, Dischi MO, Blu Ray con funzione di masterizzazione diretta dal software Polaris.one

Programmi/h3>


  • Elettroneurogra a: MCS, SCS, NCS, NCS2, Onda F, Stimolazione Ripetitiva, Blink, Ri esso-H, Test di Collisione, Mune
  • Elettromiografa: EMG, QEMG, EMG2
  • Potenziali Evocati: SEP, SSEP, ECG-SSEP, ESCP, PEM
  • Potenziali Evocati Acustici (inclusi nel Kit PEA/PEV): ABR, MLR, SVR, EcochG Potenziali Evocati Visivi (inclusI nel Kit PEA/PEV): Pattern, Goggles, Flash, ERG, EOG EMG Singola Fibra: SFEMG, SSFEMG, Macro EMG
  • Trend Monitoring Software: IOM
  • Test Sistema Neurovegetativo: SSR, SSR2, Micro-N, Intervallo R-R
  • Potenziali Evocati Evento Correlati: P300, MRCP, CNV

Il sistema Neuropack X1 MEB-2300


Il sistema Neuropack X1 MEB-2300 esprime il risultato di una continua ricerca e sviluppo cominciata nel dal 1951 quando Nihon Kohden presentò il primo Kymografo MK-1M, nel 1956 l’elettromiografo MM-21A, no ad arrivare al 2004 con l’introduzione sul mercato mondiale del primo elettroencefalografo wireless WEE-1000. (http://www.nihonkohden.com/company/history/2000s.html) Il sistema Neuropack X1 MEB-2300 si distingue per l’elevato contenuto tecnologico e le sue performance di acquisizione del segnale neurologico, eccellenti anche in ambienti di cili per la natura degli artefatti presenti, come ad esempio nelle terapie intensive e nelle sale operatorie OR.

Configurazione Base

Il Neuropack X1 MEB-2300 si basa sull’utilizzo di un PC Desktop di ultima generazione con l’impiego di Sistemi Operativi Microsoft® Windows. Il MEB-2300 è facilmente inseribile in un contesto di rete ospedaliera ed è parte integrante dei sistemi di acquisizione e rilettura Nihon Kohden. La con gurazione di base prevede l’utilizzo di una unità principale interfacciata al desktop PC tramite porta USB. L’unità principale è collegata ad una consolle dedicata, dotata di tasti funzione diretti retro illuminati e manopole di controllo che consentono di gestire, in modo rapido ed intuitivo, tutta la sessione dell’esame con l’utilizzo di una sola mano. Nell’unità principale sono alloggiati i connettori di ingresso ed uscita degli stimolatori, la pedaliera, ed un ingresso dedicato al pulsante per la valutazione del tempo di reazione del paziente nei test dei potenziali evocati cognitivi. Caratteristica esaltante del sistema Neuropack X1 MEB-2300 è costituita dall’audio del segnale elettromiogra co che, in modalità on-line, è puramente di tipo analogico. L’audio, in uscita diretta dagli ampli catori, emula in maniera pregevole il funzionamento dei precedenti elettromiogra ad oscilloscopio. Questa caratteristica agevola la diagnosi da parte del clinico, garantendo una eccezionale qualità dell’audio ed una perfetta sincronizzazione con il segnale visualizzato sullo schermo. La funzione dell’audio del segnale elettromiogra co è disponibile su tutti i test di acquisizione, sia di elettromiogra a che di elettroneurogra a, con controllo di Sound OFF automatico all’evento di saturazione degli ampli catori. L’audio, memorizzato per tutti i canali acquisiti, viene riprodotto digitalmente dagli speaker del PC soltanto in modalità o ine, quando si utilizza il programma EMG Player per riprodurre il segnale EMG salvato sul disco. La possibilità di collegamento del Dispositivo Multifunzione JJ-230B (opzionale) aggiunge al Neuropack X1 MEB-2300 una grande potenzialità per l’interfacciamento a qualsiasi strumentazione esterna, grazie a 6 connettori trigger IN e a 6 connettori trigger OUT. L’unità JJ-230B dispone inoltre di 8 canali DC (8 input e 8 output) per la trasmissione I/O di segnali analogici con dispositivi ausiliari.

Amplificatori

Il segnale viene acquisito tramite la testina JB-206 BK a 6 canali oppure con la testina JB-212 BK a 12 canali. Gli amplificatori sono separati ed indipendenti da tutti gli stimolatori, a garanzia di una qualità del segnale privo di artefatti da stimolo. Entrambe le testine integrano un sistema a LED per il controllo delle impedenze e relativo selettore di soglia. Questa funzione agevola il lavoro del tecnico durante il montaggio degli elettrodi al paziente in quanto non si rende necessaria alcuna interazione diretta con il software del PC. Il selettore della soglia delle impedenze consente di bilanciare le impedenze d’ingresso degli elettrodi in modo pratico e veloce. La connessione degli ampli catori avviene tramite commutatori interni che non richiedono l’utilizzo di cavi elettrici (ponticelli) esterni. Inoltre sono disponibili, per l’ingresso degli elettrodi alla testina: - il connettore A, sulla testina JB-206BK, per il collegamento di una Breakout Box JB-101B; - i connettori A e B, sulla testina JB-212BK, per il collegamento di due Breakout Box JB-101B e JB-102B. Le Breakout Box (opzionali) sono minitestine passive compatte e leggere, collegate agli ampli catori da un cavo di 5 m, che risultano essere molto pratiche in particolare per applicazioni di Terapia intensiva, Sala Operatoria o per le applicazioni di ricerca EMG e PE a multi canale. Con il collegamento in testina dell’accessorio ad elettrodi attivi, l’elaborazione del segnale avviene all’interno del dispositivo per ridurre notevolmente la presenza di artefatti da stimolo e facilitare in questo modo l’esecuzione degli esami.

Stimolatori

L’unità principale include i controlli per gli ingressi ed uscita dello stimolatore elettrico, acustico e visivo. Nell’unità principale sono ubicati i canali trigger, per interfacciare lo strumento in modo bi-direzionale a dispositivi esterni (stimolatori magnetici e/o altri) con inoltre la possibilità di collegamento del dispositivo multifunzione JJ-230B, che dispone di ulteriori 6 input e 6 output per trigger esterni. Nella stessa unità viene collegata anche una pedaliera professionale, le cui funzioni sono con gurabili per ciascun protocollo di acquisizione (stimolazione, analisi, stop, salvataggio traccia, )

Stimolatore Elettrico

Il sistema Neuropack X1 MEB-2300 include di serie un so sticato ed avanzato stimolatore elettrico a 2 canali, indipendenti e con gurabili singolarmente, con elettronica separata ed indipendente dai circuiti di ampli cazione. Lo stimolatore è dotato dell’ingresso per la sonda di temperatura per il calcolo automatico della VCC. Tramite l’apposito connettore è inoltre possibile collegare la Stim Pod a 5 uscite JS-101B. Le Stim Pod (opzionali) sono minitestine passive compatte e leggere, collegate allo stimolatore da un cavo di 5 m, per il collegamento degli elettrodi di stimolazione. Vi è inoltre la possibilità di aggiungere al sistema un secondo stimolatore elettrico (opzionale), con ulteriori 2 canali di stimolazione e una Stim Pod JS-102B. Con la sonda di stimolazione (opzionale) di nuova concezione RY-230B sarà possibile il controllo remoto dei parametri e della modalità di stimolazione. Il software consente in ne l’utilizzo dello stimolatore in modalità protetta e la partenza degli stimoli in modalità attenuata.

Stimolatore Transcranico esterno: SEN-4100K

Lo Stimolatore Transcranico Esterno SEN-4100K (opzionale) viene utilizzato per le stimolazioni transcraniche ad alta intensità anche no ad 1 A o 1000 V, per la registrazione del Potenziale Motorio. Lo stimolatore viene controllato via s oftware, direttamente dal Neuropack o in alternativa è possibile utilizzare lo stimolatore anche come dispositivo Stand Alone.

Stimolatore Acustico

Tipo di uscita: Cuffie e o auricolari Lato di stimolazione: sinistro, destro, entrambi Modi di stimolazione: Click, Tone Burst, Tone Pip Fase di stimolazione (polarità): Condensata (positiva), Rarefatta (negativa), Alternata Intensità di stimolazione: da 0 a 135 dB SPL ±2 dB Mascheramento contro-laterale (rumore bianco): da 0 a 50 dB ±5 % Durata dello stimolo click: da 0,1 a 1 ms ±5 % Frequenza dei toni burst: - Dalla nestra di controllo dello stimolatore acustico: 125, 250, 500, 1 k, 1.5 k, 2 k, 3 k, 4 k, 6 k, 8 kHz ±5% - Da tastiera: da 50 Hz a 10 kHz ±5% Tempo di plateau dei toni burst: da 0 a 1000 ms ±5 % Tempo di salita/discesa dei toni burst: da 0,1 a 3000 ms ±5 %

Stimolatore Visivo

Display TFT, calibrato e certi cato per l’esecuzione dei PEV Modalità di stimolazione: Pattern alternati, LED Goggles, stimolatore visivo esterno (Flash) Pattern Alternati: Formato campo: Intero, emicampo sinistro, emicampo destro, emicampo superiore, emicampo inferiore, superiore sinistro, superiore destro, inferiore sinistro, inferiore destro Pattern: scacchiera, barre orizzontali, barre verticali Numero di divisioni orizzontali: 4, 8, 16, 32, 64, 128 Luminosità: > 80 cd/m2

Software di base


Il pacchetto software di base del sistema NeuropackX1 MEB-2300 si distingue per la completezza dei programmi, che oltre ad includere tutti i più comuni protocolli di acquisizione per i test di routine EMG, ENG e PE, o re sicuramente delle soluzioni avanzate che lo rendono estremamente performante anche negli applicativi di ricerca.

ENG

Il programma di elettroneurogra a include tutti i protocolli per lo studio di VCM, VCS, Onda F, Ri esso H, Blink Re ex, Test di Collisione, Stimolazione Ripetitiva, Periodo Refrattario, Ri esso Inibitorio, Jaw Jerk Re ex, Inching e Mune. Si ha la possibilità di gestire simultaneamente illimitati protocolli di acquisizione e tutti i risultati possono essere stampati automaticamente nel referto e confrontati con i valori dei dati normativi. L’utente potrà programmare la propria sequenza per il lavoro di routine senza avere alcuna restrizione sulla modi ca di eventuali parametri, anche durante la stessa sessione di acquisizione. Il programma riconosce e immette automaticamente i marker. Per le risposte a breve latenza come le VCS del palmo o le componenti R del Blink risulta molto e cace la funzione di ripristino rapido della traccia e la compensazione da artefatto da stimolo. Dopo ogni stimolo vengono automaticamente memorizzate le tracce corrispondenti, per poter visualizzare tutte le tracce ottenute da stimolazioni precedenti. È possibile immettere il nome dei nervi e dei muscoli selezionandoli velocemente da una speci ca tabella. Se necessario, il programma provvede automaticamente al calcolo della velocità di conduzione compensata VCC, che viene visualizzata accanto al valore originale. Un tasto dedicato consente di impostare a 0 mA l’intensità di stimolazione in qualsiasi istante. Nello studio dell’onda F il programma visualizza simultaneamente la risposta M e l’Onda F con parametri di visualizzazione indipendenti. Vengono riconosciuti automaticamente i marker e valutate l’ampiezza minima, media, massima, la persistenza e, con un istogramma, viene rappresentata l a distribuzione delle latenze. In tutti i test sono disponibili funzioni per l’immediato calcolo e gestione delle tracce e la possibilità di agire singolarmente sui parametri di ciascun canale o traccia. La colorazione è automatica in base alle funzionalità di selezione, memorizzazione e salvataggio. Possono essere impostati layout gra ci e tabelle personalizzate, grazie a molteplici modalità di visualizzazione, per consentire ad esempio il confronto del lato o la visualizzazione simultanea dei test sensitivi e motori . Tutto questo rende l’utilizzo dell’elettromiografo Neuropack X1 MEB-2300 estremamente intuitivo e essibile.

Motoria/Sensitiva

  • È possibile impostare per ogni test un elenco dei siti di stimolazione, che potrà essere modi cato velocemente durante l’esame. La selezione del sito potrà avvenire tramite la funzione di avanzamento automatico o attraverso selezione manuale.
  • Dopo ogni stimolo vengono automaticamente memorizzate le tracce corrispondenti, per poter visualizzare tutte le tracce ottenute da stimolazioni precedenti.
  • Possono essere impostati layout gra ci e tabelle di valutazione personalizzate, grazie a molteplici modalità di visualizzazione, per consentire ad esempio il confronto del lato o la visualizzazione simultanea dei test sensitivi e motori.
  • Visualizzazione dei dati normativi dalla stessa nestra di esame.
  • È possibile visualizzare una nestra aggiuntiva con le tracce sovrapposte, in tempo reale durante l’esame, in modo da poter confrontare tutte le tracce anche durante la stimolazione.
  • L’attivazione della nestra monitor, per la visualizzazione del tracciato in continuo durante l’esame anche con audio, consente di veri care la immediatamente la presenza di artefatti o contrazione muscolare.

Onda F / Riflesso H / Blink

Onda F: con la funzione di doppia sensibilità, possono essere visualizzate le risposte M e F con di erente ampli cazione. È possibile inoltre visualizzare l’istogramma delle latenze.
Riflesso H: vengono visualizzati contemporaneamente e sulla stessa schermata il gra co intensità/ ampiezza e la nestra con le tracce sovrapposte
Blink: intuitivo layout grazie alla separazione delle tracce secondo il lato di stimolazione. Le tracce sovrapposte retti cate, i valori dei marker e i dati normativi sono visibili da un’unica schermata. Possibilità di acquisizione contemporanea su tutti i canali.

Stimolazione Ripetitiva

  • Le ampiezze di ogni sequenza di stimolazione vengono visualizzate su un gra co a barre verticali, direttamente dalla schermata di esame. In questo modo è possibile ottenere a colpo d’occhio il quadro completo dello studio della stimolazione ripetitiva. Le singole tracce possono essere visualizzate con un semplice click sulla barra corrispondente.
  • Possono essere impostate no a 12 sequenze di pattern di stimolazione in un unico protocollo di registrazione, con la possibilità di attivare la funzione di registrazione automatica.
  • È possibile e ettuare stimoli combinati ad alta o bassa frequenza durante lo stesso protocollo.

Test di Collisione

Il doppio stimolatore elettrico consente l’esecuzione del test di collisione. Il nervo è stimolato in posizione distale e dopo un intervallo programmabile, in posizione prossimale per ottenere la risposta M. In questo modo possono essere ottenute e salvate no a 9999 tracce per ciascun canale. Da queste potranno poi essere selezionate no a 26 tracce per l’inserimento e il calcolo dei marker e la visualizzazione della latenza, ampiezza e area. L’incremento dell’intervallo di stimolazione avverrà in modo automatico e con step di stimolazione prede niti.

Mune

È possibile eseguire il MUNE attraverso il test MCS con gurato in modo da poter registrare la risposta sovra massimale e successivamente le singole tracce in cascata, ottenute ad esempio incrementando gradualmente l’intensità di stimolazione. Saranno visibili, per ogni traccia ottenuta, i valori di Ampiezza ed Area e il valore percentuale calcolato rispetto alla risposta precedente. Una nestra dedicata consentirà di visualizzare tutte le tracce acquisite per poter selezionare esclusivamente quelle necessarie alla stima del numero di UM. I valori di MUNE per Area ed Ampiezza verranno calcolati e visualizzati sul referto.

EMG e QEMG

Il programma di elettromiografia a di routine include lo studio di tipo quantitativo del tracciato con il riconoscimento e la classi cazione dei PUM, l’analisi turns/amp e il test interferenziale per lo studio dello sforzo massimo. Durante l’acquisizione è possibile dare una valutazione diagnostica alle tracce assegnando velocemente dei valori alle onde positive, fascicolazioni, brillazioni etc. velocemente selezionabili da una tabella pre-impostata e con gurabile.
Rapida Visualizzazione
Attraverso 4 modalità di registrazione personalizzabili è possibile passare velocemente dallo studio dell’attività di inserzione, all’attività spontanea, all’attività volontaria o al test interferenziale, selezionando i tasti funzione dello schermo o del pannello di controllo. Le tracce potranno essere visualizzate in cascata o singolarmente. È possibile visualizzare sullo schermo no a 32 tracce di segnale EMG ed e ettuare EMG multicanale su tutti i canali contemporaneamente. È possibile salvare un tracciato di 600 secondi e no a 99 siti, che possono essere archiviati, visualizzati e rielaborati in modalità o -line anche con l’audio.
Potenziali di Unità Motoria (PUM)
Il riconoscimento dei PUM utilizza il metodo di riconoscimento dei template. I PUM vengono classi cati automaticamente in diverse nestre, includendo la visualizzazione dei risultati dell’analisi (durata, ampiezza, area, fasi, turns, tempo di salita, ring rate) di anco alla traccia o in una nestra di riepilogo dedicata. Inoltre vengono calcolati e visualizzati i dati numerici relativi alla media dei PUM appartenenti allo stesso gruppo.
Trigger EMG
Una nestra di visualizzazione mostra le tracce, in cascata e in ordine cronologico, che vengono reclutate durante l’esame tramite un trigger (con livello, con nestra o per tempo di salita). È possibile studiare simultaneamente no a 20 unità motorie PUM, che possono essere scelte di volta in volta con il programma speci co per il loro studio. Le tracce possono essere selezionate facilmente con l’utilizzo di un solo pulsante per modi care la durata (punto iniziale e nale) dei singoli potenziali o visualizzare i calcoli relativi ad ogni singolo PUM. È possibile visualizzare simultaneamente no a 8 tracce sequenziali di PUM e scorrere la nestra per visualizzare i potenziali successivi.
Pattern interferenziale
L’analisi turns/amp è eseguita automaticamente e i risultati vengono visualizzati dopo ogni secondo sugli istogrammi turns/interval e turns/amp e sul gra co turns/amp. Sono disponibili e facilmente modi cabili i dati normativi della maggior parte dei muscoli e viene visualizzata l’area relativa ai dati sul gra co turns/amp. In questo modo, anche durante lo svolgimento dell’esame, è possibile riconoscere a colpo d’occhio se i valori ottenuti rientrano nel range di normalità. Vi è inoltre la possibilità di rappresentazione spettrale del segnale, attraverso la FFT del segnale EMG.
Riepilogo dei risultati
I PUM e tutte le tracce salvate, possono essere visualizzati in una nestra dedicata al riepilogo dell’esame EMG. Grazie alla nestra di riepilogo è possibile compilare le tabelle di valutazione o inserire dei commenti per ogni muscolo esaminato, che potranno essere inseriti automaticamente nel referto. Per ogni muscolo vengono visualizzate contemporaneamente e in una sola schermata no a 26 tracce e 20 PUM.

PESS

Il Software di base include anche il programma dei potenziali evocati somatosensoriali PES (somestesici). Sono disponibili i seguenti protocolli per l’acquisizione dei: PES: somato-sensory evoked potential SSEP: short somato-sensory evoked potential ECG-SSEP: free ECG short somato-sensory evoked potential ESCP: evoked spinal cord potential Il protocollo ECG-SSEP consente di e ettuare la stimolazione e la media delle risposte durante il periodo silente del tracciato ECG, cosicché il potenziale evocato risulta privo dell’artefatto da stimolo. È possibile acquisire simultaneamente sulla stessa nestra le misurazioni degli arti superiori ed inferiori oppure confrontare le tracce a seconda del lato di stimolazione, anche durante l’acquisizione. È possibile posticipare o interrompere l’acquisizione delle tracce da mediare in qualsiasi istante, senza bloccare la stimolazione, per poter veri care ed escludere la presenza di artefatti. È possibile inoltre estrarre la risposta del potenziale corticale premotorio alla contrazione muscolare, adottando la tecnica di trigger su un livello di soglia del segnale EMG retti cato e la funzione di back averaging .

PEM

È possibile eseguire i PEM attraverso i test SEP, MCS, F-Wave o NCS, impostando 1 canale Trigger IN/OUT dell’Elettromiografo per l’interfacciamento con lo Stimolatore Magnetico. In particolare il protocollo NCS è dedicato all’esecuzione dei PEM e dell’Onda F da un unico ambiente di esame. Si potrà programmare la propria sequenza di lavoro grazie ad elenchi dedicati, che consentiranno di scegliere con un semplice click il muscolo, il lato e il tipo di test (PEM, Onda F, Periodo Silente). È possibile modi care il nome dei muscoli selezionandoli velocemente da una speci ca tabella. Il protocollo consente di ottenere diverse risposte per ogni punto di stimolazione e stato di contrazione muscolare (es. Corticale-Rilassato, Corticale-Contratto, Radicolare) e grazie ad un potente strumento di elaborazione delle tracce si potranno selezionare le tracce di interesse ottenute da più stimoli consecutivi per poi eseguirne la media. Le tracce sovrapposte saranno sempre visibili grazie ad una nestra dedicata. A seguito dell’inserimento dei marker verranno calcolati: il TCC per il muscolo rilassato e durante la facilitazione (muscolo contratto) e Ampiezza, Latenza, Durata e Intervalli (es. periodo silente) per tutte le tracce ottenute.

KIT PEA PEV(OPZIONE)

Il KIT PEA PEV include l’hardware (cu e e monitor) e software per l’acquisizione dei potenziali evocati acustici PEA e dei potenziali evocati visivi PEV.
PEA
È disponibile un’ampia gamma di protocolli per i potenziali evocati acustici: ABR: Auditory Braistem Response MLR: Middle Latency Response SVR: Slow Vertex Response EcochG: Elettro cocleogramma Si ha la possibilità di acquisire le risposte utilizzando indi erentemente i tre tipi di stimolazione: click, tone burst, tope pip. Nello studio degli ABR il riconoscimento automatico dei marker di latenza, ampiezza ed intervallo riducono notevolmente i tempi di acquisizione e valutazione delle risposte. È possibile acquisire simultaneamente nella stessa nestra le risposte ABR e MLR. Nei Test EcochG le componenti AP Action Potential e CM Cochlear Microphonics vengono automaticamente separate in tempo reale dalla traccia originale.
PEV
È disponibile un’ampia gamma di protocolli per i potenziali evocati visivi: PEV: potenziali evocati visivi ERG: elettro retinogramma EOG: elettro oculogramma L’utilizzo dei diversi tipi di stimolatori Pattern alternati, Goggles, Flash, consente di acquisire tutta la gamma dei potenziali evocati visivi. La con gurazione dei parametri indipendenti su ciascun canale degli ampli catori e delle tracce consente di visualizzare sulla stessa nestra le risposte del segnale acquisito e la risposta mediata del potenziale.

Software di rilettura

Il programma di rilettura può essere installato in una qualsiasi stazione di rilettura (eventualmente collegata in rete con la stazione di acquisizione) e consente di rivedere e rianalizzare tutti gli esami e ettuati con i sistemi Neuropack MEB 2300- 9200-9100-9400-2200-4200-5500, consentendo di e ettuare il referto in modalità o ine. Per l’accesso al database è necessaria una licenza aggiuntiva del database Polaris.one.

Software EMG Playblack

Questo pacchetto software consente di riprodurre su un qualsiasi PC dotato di Microsoft® Windows il segnale elettromiogra co salvato su disco, anche con la riproduzione dell’audio in modo digitale - EMG Player. Il programma consente di analizzare il tracciato in modo o -line, con possibilità di modi care digitalmente il tempo di base, ampiezza e ltri. Riproduzione in modalità compressa e a cascata. Ideale per le presentazioni e scopi didattici.

Refertazione ed esportazione dei dati

Il Neuroreport è un interfaccia comune a tutti i sistemi di acquisizione Nihon Kohden, in ambiente Polaris.one, per la creazione dei referti di EMG/PE e EEG. Il Neuroreport salva le informazioni degli esami in un Database grazie a cui sarà possibile eseguire delle ricerche e statistiche in base alle informazioni del paziente, ai valori delle misurazioni o a criteri personalizzabili. La creazione del referto avviene utilizzando dei modelli completamente personalizzabili dall’utente. Il referto ottenuto potrà essere nalizzato e memorizzato nel Database con la conversione in pdf. Sarà possibile convertire i le generati in formato word, ad esempio per consentire la refertazione da una qualsiasi postazione Ospedaliera. È possibile l’esportazione delle tracce EMG in un le txt per la successiva rianalisi, ad esempio tramite applicativi di ricerca. I tracciati EEG potranno invece essere esportati/importati in formato standard edf oppure esportati in ASCII . Inoltre risultano essere molto e caci le funzionalità di hard copy, stampa o esportazione in pdf della schermata visualizzata o delle tracce con tutte le informazioni e i risultati relativi all’esame, tramite dei modelli standard.

NeuroNavi

Il Neuropack Navigator è una guida online per la con gurazione del sistema e l’esecuzione degli esami. Grazie al background medico-scienti co il NeuroNavigator integra e supera notevolmente i contenuti del manuale d’uso, tipicamente richiesti in abbinamento al dispositivo, fornendo ogni informazione teorica e pratica necessaria per lo svolgimento e la valutazione degli esami. È possibile fare riferimento al NeuroNavigator e ai manuali d’uso in qualsiasi istante, direttamente dall’ambiente di registrazione.

Pacchetti Software Opzionali


Sono disponibili opzioni software che vanno a completare le applicazioni di routine e quelle di ricerca come lo studio dei potenziali evocati cognitivi, lo studio del sistema neurovegetativo e programmi automatici per il monitoraggio intra operatorio.

Singola Fibra e Macro EMG

Il pacchetto software di Singola Fibra include i protocolli per: Singola Fibra EMG Singola Fibra EMG Stimolata Macro EMG Sono disponibili 2 modelli per lo studio della singola bra: a contrazione volontaria e stimolata elettricamente. Per tutte le risposte acquisite è possibile ri-analizzare il Jitter a diversi livelli di trigger. Il software calcola automaticamente i valori MCD, MSD, MIPI, ring rate, blocchi. Il programma Macro EMG consente di registrare simultaneamente no a 12 canali di EMG. È possibile visualizzare simultaneamente le risposte triggerate e la risposta mediata.

Test sistema Neuro Vegetativo

Il pacchetto software dei Test Neurovegetativi include i protocolli per lo studio: SSR: risposta simpatico cutanea RR: intervallo RR Microneurografia
SSR
Il protocollo SSR misura la variazione dell’impedenza cutanea evocata da uno stimolo elettrico, acustico e visivo. È possibile memorizzare no a 9999 risposte.
RR
Il protocollo RR misura la variabilità dell’intervallo RR in rilassamento, respirazione profonda, Valsalva, tilt test. Sono disponibili le analisi con FFT e MEM.
Microneurografia
È possibile registrare la microneurogra a introducendo un microelettrodo direttamente nel nervo del sistema autonomo. È possibile salvare no a 600 secondi per 12 canali simultaneamente. Le risposte possono essere retti care ed integrate. È possibile registrare simultaneamente anche segnali esterni. È possibile mediare simultaneamente le risposte evocate da stimolazione elettrica, acustica e visiva.

Potenziali evocati evento correlati

Il pacchetto software dei Potenziali Evocati Correlati include i protocolli per la valutazione della: P300 MRCP CNV È possibile salvare no a 9999 risposte per ciascun canale, che eventualmente possono essere rianalizzate anche in modalità o -line. È possibile selezionare singolarmente ciascuna risposta e ripetere l’operazione di calcolo della media. È possibile e ettuare una stimolazione multi modale con gli stimolatori integrati: elettrico, acustico e visivo o si può utilizzare un qualsiasi stimolatore esterno attraverso canali indipendenti di TRIGGER. Il software analizza il tempo di reazione ed il grado di concentrazione del paziente (con l’utilizzo del pulsante di reazione) e i risultati vengono visualizzati con gra ci ad istogramma.

Monitoring Trend IOM

Questo pacchetto software è ideale per le applicazioni di monitoraggio intraoperatorio con i potenziali evocati. IOM , EP, EP/CSA, EP/DSA, CSA/DSA, Multi Trend È possibile visualizzare sulla stessa nestra le risposte evocate, la CSA, la DSA, il segnale originale ed i trend. Possono essere analizzati no ad 12 canali di acquisizione continua di PE con stimolazione multimodale. L’utente ha la possibilità di impostare il programma di monitoraggio con le sequenze ed i cicli di tutti i test. Ampia possibilità di salvare no a 1000 campioni di 60 secondi per ciascun canale. È possibile salvare no a 10.000 tracce di PE, CSA per ciascun canale che possono essere valutate velocemente, potendo visualizzare simultaneamente no a 64 tracce sullo schermo.

Composizione Standard


Sistema a 6 Canali

Sistema a 6 canali con carrello
  • Unità PC, unità principale e pannello di controllo
  • Carrello con trasformatore di isolamento
  • Testina con ingressi 10-20, (JB-206B)
  • Software per EMG, ENG, PES e EMG quantitativa
  • Licenza per Database Polaris.one
  • Elettrodi ed Accessori
Sistema a 6 canali senza carrello
  • Unità PC, unità principale e pannello di controllo
  • Trasformatore di isolamento
  • Testina con ingressi 10-20, (JB-206B)
  • Software per EMG, ENG, PES, e EMG quantitativa
  • Licenza per Database Polaris.one
  • Elettrodi ed Accessori

Sistema a 12 Canali

Sistema a 12 canali con carrello
  • Unità PC, unità principale e pannello di controllo
  • Carrello con trasformatore di isolamento
  • Testina con ingressi 10-20, (JB-212B)
  • Software per EMG, ENG, PES, e EMG quantitativa
  • Licenza per Database Polaris.one
  • Elettrodi ed Accessori
Sistema a 12 canali senza carrello
  • Unità PC, unità principale e pannello di controllo
  • Trasformatore di isolamento
  • Testina con ingressi 10-20, (JB-206B)
  • Software per EMG, ENG, PES, e EMG quantitativa
  • Licenza per Database Polaris.one
  • Elettrodi ed Accessori

Database Polaris.One


Il software Polaris.one, con licenza d’uso per singolo utente, è incluso nella con gurazione di base del sistema Neurofax EEG-1200 e permette di gestire in modo semplice e intuitivo i dati EEG, EMG, PE e gli esami programmati. È possibile inserire i dati della prenotazione del paziente in una schermata dedicata alla schedulazione degli esami e controllare lo stato della registrazione - in corso, completato, da refertare o visualizzato/refertato. Il Polaris.one consente la gestione e l’organizzazione, su una piattaforma MS SQL Server, dei dati paziente e delle registrazioni e ettuate. La piattaforma di MS SQL Server Database deve essere installata sul server di rete. Questo programma consente la gestione e il controllo degli accessi in rete al Database Polaris.one. Il Polaris.one consente la comunicazione e lo scambio dei dati tra l’Ospedale e il Sistema Informatico Ospedaliero con i sistemi diagnostici NIHON KOHDEN. Il risultato è pertanto una piattaforma comune per la comunicazione tra tutti i sistemi di Neurologia e Cardiologia EEG, EMG/PE, ECG e De brillatori NIHON KOHDEN in modo da ottimizzare le procedure diagnostiche ospedaliere attraverso una eccellente integrazione con i processi IT.

Caratteristiche principali

  • Gestione, tramite calendario integrato, degli esami programmati
  • Sincronizzazione automatica delle informazioni
  • Refertazione e personalizzazione dei modelli con il software Neuroreport
  • Unico database per tutti i reparti di neurologia e cardiologia, pediatria etc. In ciascun reparto sarà possibile visualizzare solo le informazioni relative ai pazienti e agli esami appartenenti a quel reparto.
  • Gestione avanzata dei diritti utente per gruppi o singoli utenti
  • Interfaccia gra ca e con gurazione del software personalizzabile per ciascun utente
  • Semplice gestione dell’anagra ca pazienti, degli esami e dei referti
  • Veloce riconoscimento e selezione delle misurazioni EMG, PE e EEG
  • Trasferimento dei dati sul Server in modalità manuale, semiautomatica o automatica
  • Gestione di copia e backup dei dati personali o generali
  • Software di masterizzazione CD/DVD integrato per l’archiviazione dei dati

Caratteristiche Aggiuntive

  • Possibilità di avvio automatico come servizio in background
  • Possibilità di con gurazione del software in 16 lingue europee per ciascun utente
  • Registrazione automatica di tutte le modi che ai dati medicali in un log file
  • Possibilità di integrazione HL7 per lo scambio bidirezionale dei dati ospedalieri
  • Disponibile per sistemi stand alone o per reti ospedaliere
  • Funzione di auto apprendimento dei menu di selezione
  • Funzione di aggiornamento dei client centralizzata gestita dal server
  • Funzione di email automatica per le noti che agli amministratori di sistema

Impegno di qualità ed affidabilità


La Nihon Kohden si dedica con cura assoluta alla ricerca del prodotto perfetto. La selezione e la scelta della componentistica non di nostra produzione viene e ettuata esclusivamente tra aziende giapponesi leader del settore elettronico o tra le aziende elettromedicali più quali cate per la fornitura di componentistica in OEM. Tutti i nostri prodotti vengono fabbricati esclusivamente sotto il controllo selettivo del nostro reparto Controllo Qualità, che adotta procedure di veri ca superiori a quelle del GMP (Good Manufacturing Practice) della FDA, DHSS ed altre agenzie. La Nihon Kohden è una azienda certi cata ISO 9001, EN46001.

Impegno alla salvaguardia ambientale


La Nihon Kohden ha ricevuto la certi cazione ISO 14001, il riconoscimento internazionale per i sistemi di gestione ambientale. Oltre alla certi cazione disponiamo di speciali gruppi di lavoro che si concentrano sulla riduzione di energia e delle risorse di consumo, sugli approvvigionamenti ambientali, sulle 3R (Riutilizzo, Riduzione, Riciclaggio), sulla riduzione dei materiali tossici, sull’impiego di materiali acrilici e di imballaggi amici dell’ambiente, sulla valutazione del ciclo vitale e la selezione di prodotti esenti da piombo e alogeni. La Nihon Kohden sta facendo ogni possibile sforzo per assicurare che le attività della ditta preservino l’ambiente nel quale viviamo. Una responsabile gestione ambientale è importante per il nostro pianeta e o re ai nostri clienti un’altra buona ragione per scegliere i prodotti Nihon Kohden.

Serve aiuto? Inviaci una mail! Chatta con uno dei nostri operatori

← Prev Step

Thanks for contacting us. We'll get back to you as soon as we can.

Inserisci un nome, una email e una richiesta validi.

Powered by LivelyChat
Powered by LivelyChat Cancella cronologia